Tag

, , ,

ImageE’ stata una delle migliori novità della tv british del 2011, trasmessa anche in Italia su Foxlife,  e torna da stasera in UK con la seconda stagione sulla rete ITV: sto parlando di Scott & Bailey, serie poliziottesca tutta al femminile, visto che oltre al cast,  composto dalle due detective del titolo e da un commissario donna,  è anche scritta, prodotta e diretta da donne.

Protagoniste sono Suranne Jones nei panni della detective Rachel Bailey e Lesley Sharp  in quelli della detective Janet Scott, una single e una sposata con due figli,  colleghe ed amiche, alle prese coi problemi del lavoro e della vita privata. Le due hanno,  come da manuale,  caratteri diversissimi e complementari,  infatti se Rachel è impulsiva, istintiva e molto intuitiva, Jane è invece tranquilla, metodica e razionale (ma non senza difetti, come si scopre durante il corso della prima stagione).

Inevitabile il paragone con la storica serie USA anni ’80 Cagney and Lacey, conosciuta in Italia come New York New York, sia per la differenza tra le due protagoniste che per la tumultuosa ed incasinata vita sentimentale di una delle due: se là era la bionda Cagney ad avere continui problemi, qui è la mora Bailey, che nella prima stagione vediamo alle prese con Nick, (interpretato da Rupert Graves, l’ispettore Lestrade di Sherlock) amante bugiardo e donnaiolo, la relazione con il quale mette a rischio prima la carriera professionale e poi persino la vita di Rachel.

Annunci