Tag

-Ora Stephen, dammi il la-
Accordarono gli strumenti, piacevole lamento preparatorio, e nel frattempo Jack domandò:
-Che ne dici del nostro vecchio Corelli in do maggiore?-
-Ma di tutto cuore-
Stephen poso l’archetto.

Fece una pausa, fissò Jack, Jack fissò lui, entrambi annuirono e quando Stephen sfiorò le corde, dallo strumento si levò il nobile canto, seguito immediatamente da quello del violino, acuto, perfettamente intonato.La musica riempì la vasta cabina, le due voci dialogarono, si intrecciarono fino a diventare una sola, quella del violino alta e solitaria

Stephen e  Jack si immersero nel cuore profondo della melodia complessa, magnificamente articolata, e la nave e i suoi fardelli svanirono lontano, molto lontano dai loro pensieri…..

…keep on sailin’

Annunci